Computer, l’evoluzione nella storia

Computer, tablets, cellulari, smart tv ed altri dispositivi che ormai diamo per scontato e che consideriamo nella loro semplicità parte della nostra vita, sono in realtà oggetti di una complessità disarmante. La loro struttura interna non ha niente da invidiare ad una enorme città che funziona in modo estremamente efficiente. Quando ho tra le mani [...]

Valvole audio, amplificatore e diodo

La corrente elettrica come sappiamo é costituita da un flusso di elettroni. E’ bene sottolineare che nonostante sia consuetudine pensare la corrente come un flusso che dal positivo raggiunge il negativo, nella realtà microscopica sono le cariche degli elettroni che fluiscono dal negativo al positivo. Ma per comodità e per utilizzare una concezione che si [...]

Temporizzatore NE555

Il NE555 è uno degli integrati piu’ utilizzati per le temporizzazioni: Gnd: Massa dell’alimentazione Trigger: Ingresso di trigger Uscita: Piedino di uscita max 200mA Reset: Resetta se a livello basso (0 Volts) Controllo: Tensione di controllo, solitamente collegato a massa. Soglia: Tensione di soglia che se superata fa cambiare lo stato dell’uscita Scarica: Provoca la [...]

Dalla corrente alternata alla corrente continua

Chi si avvicina per le prime volte all’elettronica, spesso tende a confondere alcune definizioni base che altri danno per scontate. Succede proprio questo quando si parla di “trasformatori” o di “alimentatori”. Gli alimentatori contengono al loro interno un circuito con svariati componenti, tra i quali almeno un trasformatore. Questi componenti sono appositamente collegati tra di [...]

Le basi dell’elettronica in parole semplici

La corrente elettrica, come suggerisce il nome, è costituita da un flusso che si sposta da due zone a “potenziale” diverso. Il potenziale è definito dalla quantità di cariche presenti. Esistono in particolare due tipi di cariche: la carica positiva, che possiamo immaginare come un secchio vuoto, e la carica negativa, che possiamo immaginare come [...]

La resistenza in elettronica ed i codici colore

Questo componente elettronico prende il nome direttamente dalla sua funzione: oppone resistenza al passaggio della corrente. Esistono in commercio dei valori predefiniti di resistenze, tuttavia è possibile, collegandone diverse assieme, creare un valore particolare in caso di necessità. Le resistenze hanno valori che vanno da pochi Ohm a diversi MOhm (MegaOhm). Per chi non ha [...]

Come collegare un relè

Il relè, o relàis, è uno dei dispositivi elettromeccanici più conosciuti. Spesso sono racchiusi dentro un involucro trasparente, che permette come nella foto di capirne subito il funzionamento. L’avvolgimento di rame alla sinistra non è altro che una bobina che se alimentata attira verso il basso l’astina metallica indicata con la freccia rossa rivolta verso [...]

Il Diodo Zener

I diodi zener sono dei particolari diodi che sfruttano l’effetto valanga, ovvero quell’effetto che si manifesta anche nei normali diodi quando la tensione massima inversa viene superata ed il diodo comincia a condurre in entrambe le direzioni distruggendosi. Negli zener però, drogando particolarmente il semiconduttore, è possibile ottenere lo stesso effetto ma in modo controllato e [...]

I Condensatori, codici e funzionamento

Il condensatore lo potete immaginare come una piccola “batteria” cioè può accumulare una carica (irrisoria rispetto alle batterie) e viene utilizzato in elettronica per delle funzioni di temporizzazione o come “filtro” per eliminare i disturbi, modificare le forme d’onda, oppure per accumulare la carica necessaria per ottener scariche ad alta energia (solo i condensatori piu [...]